A Piombino con gusto

Piombino, protesa sul mare su un promontorio di fronte alle isole dell’Arcipelago Toscano, è una delle tappe della Strada del Vino e dell’Olio che attraversa la Costa degli Etruschi, dove vengono prodotti vini di eccellenza noti in tutto il mondo, dove nasce la pregiata DOC Val di Cornia, dalla tipologia versatile e sempre più apprezzata.

Nella campagna ricca di verde, che ospita accoglienti strutture agrituristiche, si snoda uno splendido itinerario, reso ancora più piacevole dall’accesso e la visita alle cantine e alle aziende agricole. Affacciati sulle antiche piazze e nelle vie del centro storico che arrivano fino al mare, locali caratteristici ed osterie tipiche offrono un’ottima cucina a base di pesce.

Il gusto è anche il filo conduttore di importanti manifestazioni come “Agosto con Gusto”, che è diventato un evento enogastronomico di culto e la Sagra del Pesce. La cucina di mare della costa piombinese è nota per la qualità degli ingredienti e per il prestigio delle sue tradizioni. Dai fondali della costa il pesce viene pescato tutti i giorni e cucinato in modo originale e saporito. Crostacei e molluschi, pesce pregiato e pesce azzurro, polpo lesso, seppie in inzimo, stoccafisso con patate, cacciucco sono solo alcuni dei piatti presenti nei numerosi ristoranti e nelle osterie tipiche della zona, spesso situate di fronte al mare.

Ma se il pesce regna sovrano, altrettanto gustosa è la cucina di terra che propone zuppe, selvaggina e verdure come il carciofo violetto, a cui viene dedicata la Sagra di Riotorto. La chianina, che qui viene allevata, è una delle razze più pregiate di carne bovina e viene cucinata prevalentemente alla griglia.

Questo territorio ricco di tradizioni e natura vanta anche altre produzioni eccellenti: l’olio extravergine di oliva, con indicazione geografica protetta, ed il miele, prodotto secondo procedure di lavorazione che salvaguardano la qualità e la genuinità della prodotto.